Parco pubblico urbano

Definizioni - Funzioni - Normativa e progettazione

Parco pubblico urbano
Veronica Tucci per Archweb.com

Articolo di

Categoria

Parchi urbani

Pubblicato il

01 Agosto 2023

Più che semplice spazio verde, il parco pubblico urbano rappresenta il cuore vibrante di una città, offrendo una necessaria tregua dal trambusto della vita urbana. I parchi svolgono un ruolo fondamentale nel migliorare la qualità della vita, nel promuovere l’interazione sociale e nel favorire il senso di comunità. Infatti, i parchi cittadini adempiono a numerose funzioni: dall’ospitare incontri comunitari e attività ricreative, al fungere da habitat per la flora e la fauna locale.

Tuttavia, creare e mantenere delle aree verdi naturali attrezzate non è un compito facile. Comporta una pianificazione e una progettazione complesse e il rispetto di normative specifiche per garantire che soddisfino le esigenze di tutti gli utenti, preservando al contempo l’ambiente. La progettazione di un parco pubblico non è altro che un delicato equilibrio tra estetica, funzionalità e sostenibilità.

Di seguito avremo modo di approfondire le numerose funzioni, i regolamenti e i progetti che danno forma a queste oasi urbane. Scopriremo come questi spazi verdi non solo offrono una tregua dalla vita cittadina, ma contribuiscono anche in modo significativo al tessuto ecologico, sociale ed economico delle nostre città.

Nell’attuale mondo in rapida urbanizzazione, la presenza di aree verdi in un contesto urbano è diventata sempre più importante. I parchi pubblici urbani fungono da spazi vitali per la comunità, fornendo un’ampia gamma di benefici sia ai residenti che ai turisti. Questi spazi verdi offrono una tregua al territorio ricoperto di cemento e asfalto, permettendo alle persone di entrare in contatto con la natura e di godere di un ambiente tranquillo. Inoltre, i parchi pubblici urbani fungono da centri di aggregazione sociale, riunendo le persone e promuovendo un senso di comunità e di appartenenza.

Vantaggi delle aree verdi urbane

Uno dei vantaggi principali dei parchi pubblici urbani è il loro contributo al benessere generale degli individui. Le ricerche hanno dimostrato che trascorrere del tempo in aree verdi può avere un impatto positivo sulla salute mentale, riducendo lo stress e migliorando l’umore. La presenza di alberi, piante e spazi aperti negli ambienti urbani è stata collegata a tassi più bassi di ansia e depressione, oltre che a un miglioramento delle funzioni cognitive. Pertanto, la presenza di aree verdi accessibili nelle città è essenziale per promuovere uno stile di vita sano e migliorare la qualità della vita dei residenti.

Un altro vantaggio significativo dei parchi pubblici urbani è il loro ruolo nel mitigare gli effetti del cambiamento climatico. Con la continua espansione delle città, le superfici di cemento sostituiscono i paesaggi naturali, provocando la formazione di isole di calore urbane. Le aree verdi agiscono come sistemi di raffreddamento naturale, riducendo le temperature e migliorando la qualità dell’aria. Gli alberi e le piante aiutano ad assorbire l’anidride carbonica, uno dei principali gas serra che contribuiscono al riscaldamento globale. Incorporando i parchi pubblici urbani nella pianificazione della città, possiamo creare comunità più sostenibili e resilienti. Inoltre, i parchi pubblici urbani svolgono un ruolo cruciale nel promuovere l’attività fisica e incoraggiare uno stile di vita più sano tra gli abitanti delle città. Questi spazi verdi offrono opportunità per attività ricreative come camminare, fare jogging, andare in bicicletta e praticare sport. L’esercizio fisico regolare ha numerosi benefici per la salute, tra cui la riduzione del rischio di malattie croniche come l’obesità, le malattie cardiache e il diabete. Fornendo parchi pubblici urbani accessibili e ben curati, possiamo incoraggiare le persone a praticare un’attività fisica regolare e migliorare il loro benessere generale.

Esistono diversi tipi di aree verdi presenti in contesti urbani, ognuna con caratteristiche e finalità proprie.

Parco pubblico urbano

Un tipo comune di area verde è il parco pubblico urbano. Queste aree sono tipicamente di grandi dimensioni e offrono una vasta gamma di servizi e attività ricreative per i residenti. Spesso includono campi da gioco, campi sportivi, aree picnic, percorsi pedonali e persino giochi d’acqua.

I parchi pubblici urbani sono progettati per soddisfare le diverse esigenze e gli interessi della popolazione locale, offrendo spazi per il relax, l’esercizio fisico e l’interazione sociale. Servono come luoghi di ritrovo per famiglie, amici e gruppi comunitari, promuovendo un senso di collettività e di stile di vita sano.

Foto parco pubblico di Mike Benna
Foto di Mike Benna su Unsplash

Giardini pubblici

Un altro tipo di area verde urbana è il giardino pubblico. Queste aree, meticolosamente progettate e curate, sono dedicate alla presentazione di una varietà di specie vegetali provenienti da tutto il mondo.

I giardini pubblici presentano spesso sezioni o collezioni tematiche, che mettono in evidenza tipi specifici di piante o ecosistemi. Servono come risorse educative, offrendo ai visitatori l’opportunità di conoscere le diverse piante e i loro habitat. I giardini pubblici contribuiscono anche alla conservazione della biodiversità, preservando le specie vegetali rare o in via di estinzione.

Piccolo parco urbano

Oltre ai parchi urbani e ai giardini botanici, esistono anche spazi verdi urbani più piccoli, generalmente dedicati agli abitanti del quartiere. Queste aree verdi compatte sono tipicamente situate in quartieri densamente popolati dove lo spazio è limitato.

I piccoli parchi urbani forniscono un’oasi verde molto necessaria in ambienti altrimenti dominati dal cemento. Possono includere elementi come aree per sedersi, piccoli giardini, aree gioco dedicate ai bambini o persino installazioni artistiche. I piccoli parchi offrono un luogo di relax e contemplazione, fornendo un senso di tranquillità in mezzo al caos urbano.

Parco pubblico urbano: caratteristiche e funzioni

Un parco pubblico urbano è una componente essenziale di qualsiasi città ben progettata. Questi parchi offrono un’ampia gamma di benefici sia ai residenti che ai turisti, rendendoli un elemento cruciale della pianificazione urbana.

Parco pubblico urbano: caratteristiche

Le caratteristiche di un parco pubblico urbano possono variare, ma in genere includono spazi verdi aperti, strutture ricreative e servizi come panchine, percorsi pedonali e giochi d’acqua.

Una delle caratteristiche principali di un parco pubblico urbano sono gli spazi verdi aperti. Queste aree rappresentano un rifugio tranquillo dalla frenesia della vita cittadina, offrendo ai residenti un luogo in cui rilassarsi e distendersi.

Le strutture ricreative sono un’altra caratteristica importante dei parchi pubblici urbani. Queste strutture possono includere campi da gioco, campi sportivi e attrezzature per il fitness. Fornendo questi servizi, i parchi incoraggiano l’attività fisica e aiutano a combattere gli stili di vita sedentari.

In un parco pubblico non possono mancare le panchine, i percorsi pedonali e i giochi d’acqua. Questi elementi migliorano la fruibilità e l’accessibilità del parco, rendendolo uno spazio più invitante per residenti e turisti. Le panchine offrono posti a sedere per rilassarsi o socializzare, mentre i percorsi pedonali consentono una facile fruibilità del parco. I giochi d’acqua, come fontane o laghetti artificiali, aggiungono interesse visivo e creano un’atmosfera rilassante.

Foto parco pubblico di kelly Sikkema
Foto di Kelly Sikkema su Unsplash

Infine, ogni parco pubblico urbano deve disporre di alcuni servizi utili che lo rendono più piacevole e accogliente. Tra questi servizi non possono mancare le aree dedicate ai cani, i punti di ristoro, servizi igienici, la vigilanza, ecc..

Incorporando questi servizi, i parchi urbani diventano più inclusivi e attraenti per un maggior numero di persone.

Parco pubblico urbano: funzioni

Come abbiamo anticipato, i parchi pubblici urbani svolgono diverse funzioni importanti.

Sociale e ricreativa

I parchi pubblici urbani svolgono un’importante funzione sociale nelle città, fornendo uno spazio in cui le persone si riuniscono, interagiscono e si impegnano in varie attività. Questi parchi fungono da luogo d’incontro comune, dove individui di diversa età e provenienza possono incontrarsi e creare legami sociali.

Che si tratti di famiglie che si godono un picnic, di amici che fanno sport o di sconosciuti che si siedono su una panchina e iniziano una conversazione, i parchi pubblici urbani facilitano le interazioni sociali che contribuiscono al benessere generale della comunità. Inoltre, questi parchi ospitano spesso eventi e attività che promuovono la diversità culturale e l’impegno della comunità, favorendo un senso di appartenenza e di unità tra i residenti.

In generale, la funzione sociale dei parchi pubblici urbani non può essere sottovalutata, in quanto svolgono un ruolo vitale nella creazione di legami sociali e nel miglioramento della qualità della vita nelle città.

Funzione naturalistica

I parchi pubblici urbani contribuiscono alla qualità complessiva della vita in una città. Rappresentano una pausa dalla giungla di cemento e offrono una connessione con la natura. È stato dimostrato che la presenza di spazi verdi nelle aree urbane riduce l’inquinamento atmosferico, attenua l’effetto isola di calore e favorisce la biodiversità. Questi benefici ecologici migliorano la sostenibilità complessiva e la vivibilità di una città. Inoltre, i parchi possono aumentare il valore degli immobili circostanti e attirare turisti, a beneficio dell’economia locale.

Salute e Benessere psico-fisico

I parchi pubblici urbani possono svolgere un ruolo cruciale nella promozione dell’attività fisica tra gli abitanti delle città. Questi parchi offrono uno spazio sicuro e accessibile a persone di tutte le età per dedicarsi a varie attività che promuovono la forma fisica. Con percorsi ben curati per camminare e fare jogging, attrezzature per il fitness e spazi aperti per lo sport, il parco pubblico urbano offre la possibilità di praticare regolarmente attività fisica.

Le aree devono essere pensate per i diversi target di fruizione:

  • Attività fisiche individuali, come la camminata, corsa, fitness ecc.. Per promuovere e incentivare questo tipo di attività fisica gli utenti devono poter fruire di percorsi dedicati, nonché di attrezzature per svolgere le attività di fitness o altri sport (arrampicata, skateboard ecc.).
  • Attività di gruppo. Come giochi di squadra e varie attività di gruppo (sessioni di yoga, laboratori di danza ecc.), che incoraggiano l’interazione sociale e rendono l’attività fisica più piacevole.

Fornendo un ambiente favorevole all’attività fisica, i parchi pubblici urbani possono contribuire a migliorare la salute e il benessere generale degli abitanti delle città.

Funzione ludica

I parchi pubblici urbani possono svolgere un ruolo cruciale nel promuovere attività ludiche tra individui di tutte le età. Il design e la disposizione di questi parchi possono essere ottimizzati per incoraggiare il gioco e l’interazione sociale. Ciò può includere la presenza di spazi per varie attrezzature ludiche come altalene e scivoli, ma anche campi da bocce, tavoli per giocare a scacchi, e molto altro.

Funzione didattica e di formazione civica

Il parco urbano contiene un ricco aspetto culturale e funge da preziosa risorsa educativa. A questo scopo contribuiscono vari elementi, come i pannelli informativi, percorsi tra gli alberi, i giardini condivisi e gli orti sociali. Questi elementi mirano a educare i visitatori sulle caratteristiche naturali del parco, tra cui la vegetazione, la fauna, la storia e la cultura della città.

Funzione culturale

L’intrattenimento nei parchi pubblici urbani è un tema complesso e delicato, soprattutto quando si tratta di eventi che richiamano un pubblico numeroso. Tuttavia, è fondamentale trovare un equilibrio che consenta di prevedere aree dedicate a piccoli eventi come letture e concerti, che svolgono una fondamentale funzione culturale e aggregativa. Questi eventi di dimensioni ridotte sono più frequenti e più facili da gestire, garantendo che il parco continui a svolgere il suo ruolo di prezioso spazio pubblico. Offrendo una varietà di opzioni di intrattenimento, i parchi pubblici urbani possono soddisfare i diversi interessi e bisogni della comunità, rafforzando ulteriormente la loro importanza come spazi vivaci e coinvolgenti.

La legge n. 10 del 14 gennaio 2013, che riporta le “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani“, è una normativa che mira a promuovere e valorizzare gli spazi verdi nelle aree urbane. Con la rapida urbanizzazione e la crescente densità di popolazione nelle città, è diventato fondamentale dare priorità alla creazione e alla conservazione degli spazi verdi. La legge riconosce l’importanza del verde urbano per l’ambiente, la salute pubblica e la qualità della vita in generale. Cerca di garantire che ogni area urbana abbia una quantità di spazio verde sufficiente a soddisfare le esigenze dei suoi residenti.

Una delle disposizioni chiave della legge sul Verde Urbano è l’obbligo, per i nuovi progetti di sviluppo urbano, di includere una certa percentuale di spazio verde. Questo può essere sotto forma di parchi pubblici, giardini o anche tetti verdi sugli edifici.

Un altro aspetto importante della legge sul Verde Urbano è la conservazione e la protezione degli spazi verdi esistenti. La legge vieta la distruzione o la conversione di aree verdi per scopi diversi dal verde senza un’adeguata autorizzazione.

La legge 10/2013 è un passo significativo verso la creazione di città sostenibili e sane. Sottolineando l’importanza del verde urbano, incoraggia un approccio più equilibrato allo sviluppo urbano. Con una maggiore consapevolezza e l’attuazione di questa legge, possiamo aspettarci di vedere città più vivaci e rispettose dell’ambiente che danno priorità al benessere dei loro residenti.

Scarica la legge 10/2013 in formato PDF dal sito web del Ministero dell’Ambiente.

Altre norme

In base alla tipologia di spazio da progettare ci sono una serie di normative che devono essere rispettate. Vediamo qualche esempio:

  • Pista da skate. Norma UNI EN 14974.
  • Aree destinate al gioco dei bambini. Norma UNI 1123-2004.
Area gioco per bambini foto di Natasha Dillinger
Forest Park Playground, Everett – Foto di Natasha Dillinger

Contestualmente, ogni tipologia di attrezzatura presente nel parco deve essere prodotta nel rispetto delle normative vigenti.

La progettazione di un parco pubblico urbano è un processo creativo che richiede l’utilizzo di strumenti tecnici di analisi e conoscenza delle tematiche ambientali, urbanistiche e paesaggistiche.

In questo paragrafo analizzeremo l’iter progettuale di un parco pubblico urbano.

1. Il progetto preliminare

Il progetto preliminare di un parco pubblico urbano, consente una valutazione economica di massima delle opere, serve soprattutto per la programmazione di previsione di spesa per il committente (il più delle volte, l’Amministrazione Comunale). Tra i documenti più importanti da elaborare in un progetto preliminare vi sono:

  • Relazione illustrativa.
  • Elaborati grafici.
  • Calcolo sommario della spesa.

2. Il progetto definitivo

Il progetto definitivo delinea compiutamente le opere edili necessarie, rispettando i requisiti, i criteri, i vincoli, le linee guida e le indicazioni stabilite nel progetto preliminare. Comprende tutti gli elementi necessari per il rilascio delle dovute autorizzazioni e approvazioni.

Tra i documenti più importanti da elaborare in un progetto definitivo vi sono:

  • Relazione descrittiva. Riporta i criteri progettuali utilizzati, i materiali scelti e le strutture integrate all’interno dell’area.
  • Elaborati grafici. Delle strutture e delle soluzioni architettoniche, delle superfici e dei volumi da realizzare.
  • Computo metrico estimativo.

2. Il progetto esecutivo

Il progetto esecutivo di un parco pubblico urbano determina nel dettaglio i lavori da realizzare e la relativa spesa prevista.

Tra i documenti più importanti da elaborare in un progetto esecutivo vi sono:

  • Relazione descrittiva.
  • Elaborati grafici.
  • Computo metrico e quadro economico.
  • Capitolato speciale d’appalto.

Un parco pubblico urbano è una componente importante di qualsiasi città ben progettata. Le sue caratteristiche, come gli spazi verdi aperti, le strutture ricreative e i servizi, contribuiscono alla sua funzionalità e al suo fascino. I parchi urbani promuovono l’attività fisica e il benessere, forniscono spazi per l’interazione sociale e gli eventi comunitari e migliorano la qualità complessiva della vita in una città. Incorporando queste caratteristiche e funzioni nella pianificazione urbana, le città possono creare spazi vivaci e vivibili per i loro abitanti.


Foto copertina: Manuel Velasquez su Unsplash

Tags

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.