Laghetto artificiale per giardini e parchi

Confronto tra impianto classico e biolago

Laghetto artificiale: confronto tra impianto classico e biolago
Veronica Tucci per Archweb.com

Articolo di

Categoria

Parchi urbani

Pubblicato il

02 Febbraio 2024

I laghetti artificiali sono una delle opzioni più popolari per creare un ambiente acquatico in giardino o in un parco. Sono spesso utilizzati per scopi estetici, ma possono anche svolgere importanti funzioni ecologiche.

In questo articolo, esploreremo due tipi di impianti per laghetti artificiali: il sistema classico con componenti meccanici e il sistema biologico, noto come biolago. Vedremo le caratteristiche di entrambi i sistemi, i vantaggi e i limiti di ciascuno, e forniremo alcune raccomandazioni per la scelta della soluzione più adatta in base alle esigenze.

Il sistema classico di laghetti artificiali

Il sistema classico di laghetti artificiali è quello più comunemente utilizzato. È costituito da una vasca, che funge da serbatoio principale per l’acqua, e da una serie di componenti aggiuntivi. Questi componenti possono includere pompe per l’acqua, filtri, aeratori e piante acquatiche. L’acqua viene pompata nella vasca principale e poi filtrata e aerata prima di essere restituita al laghetto. Le piante acquatiche svolgono un ruolo importante nel mantenere l’equilibrio ecologico del laghetto, fornendo ossigeno e assorbendo nutrienti in eccesso.

Un vantaggio del sistema classico è la sua flessibilità. Puoi progettare la disposizione dei componenti in base alle tue esigenze specifiche e puoi aggiungere o rimuovere componenti in base all’evoluzione delle condizioni del laghetto. Tuttavia, ci sono anche alcuni limiti da considerare. L’impianto di un laghetto artificiale classico richiede una manutenzione regolare per garantire il corretto funzionamento dei vari componenti. Inoltre, può essere costoso da installare e richiede una certa quantità di spazio.

Componenti di un laghetto artificiale classico

Un laghetto artificiale classico è formato da diversi componenti essenziali.

  • Vasca principale. È il cuore del sistema e può essere realizzata in diversi materiali, come il calcestruzzo o il polietilene. È importante che la vasca sia abbastanza grande da contenere una quantità sufficiente di acqua per sostenere la vita acquatica.
  • Pompe per l’acqua, filtri e aeratori. Questi componenti garantiscono un livello costante dell’acqua, assicurandone al contempo la pulizia e l’ossigenazione.
  • Piante acquatiche. Forniscono ossigeno all’acqua e assorbono nutrienti in eccesso, contribuendo a mantenere l’equilibrio ecologico del laghetto. Ci sono diverse varietà di piante acquatiche tra cui scegliere, ad esempio ninfee, giunco e iris acquatico. È importante selezionare le piante che meglio si adattano alle condizioni del tuo laghetto, come la quantità di luce solare e la temperatura dell’acqua.

Vantaggi e limiti dei laghetti con impianto classico

Il sistema classico di laghetti artificiali presenta sia vantaggi che limiti. Uno dei principali vantaggi è la flessibilità del sistema. Puoi personalizzare la disposizione dei componenti in base alle tue esigenze specifiche e puoi fare modifiche in futuro se necessario. Inoltre, il sistema classico offre una vasta gamma di opzioni per la scelta di piante acquatiche e pesci da inserire nel laghetto.

Tuttavia, ci sono anche alcuni limiti da considerare. L’impianto classico richiede una manutenzione regolare per garantire il corretto funzionamento dei componenti. Inoltre, può essere costoso da installare, specialmente se si desidera utilizzare materiali di alta qualità. Infine, il sistema classico richiede una certa quantità di spazio, quindi potrebbe non essere adatto a tutti i tipi di giardini o parchi.

Lago artificiale
Downtown Park (Huntsville, USA) – Credit: Jeffrey Schreier da Getty Images

Il sistema biolago per laghetti artificiali

Il sistema biologico è una moderna alternativa al sistema classico di laghetti artificiali. Noto anche come biolago, si basa su principi naturali per creare un ambiente acquatico sano ed ecologicamente sostenibile. Invece di utilizzare pompe, filtri e aeratori, il biolago si basa su piante acquatiche e microrganismi per mantenere l’equilibrio ecologico del laghetto.

Il funzionamento del sistema biolago è abbastanza semplice. L’acqua viene pompata in una zona di filtrazione, dove passa attraverso una serie di letti di piante acquatiche. Queste piante assorbono nutrienti in eccesso e filtrano l’acqua, rendendola pulita e salutare per la vita acquatica. L’acqua pulita viene poi restituita al laghetto, creando un ciclo continuo di filtrazione naturale.

Vantaggi del biolago

Il sistema biologico di laghetto artificiale presenta diversi vantaggi rispetto a un impianto classico. Uno dei principali vantaggi è la sua sostenibilità ecologica. Il biolago utilizza piante e microrganismi naturali per mantenere l’equilibrio ecologico del laghetto, riducendo al minimo l’uso di energia e prodotti chimici. Inoltre, il biolago richiede meno manutenzione rispetto a un impianto classico, poiché le piante svolgono gran parte del lavoro di filtrazione.

Un altro vantaggio del biolago è la sua estetica naturale. Le piante acquatiche e i letti di filtrazione creano un ambiente naturale e rilassante, che si integra perfettamente con il paesaggio circostante. Inoltre, il biolago offre una maggiore biodiversità rispetto al sistema classico, poiché fornisce un habitat adatto a una varietà di specie acquatiche.

Biolago
Credit: Abrada da Getty Images

Confronto tra laghetti artificiali classici e biolago

La scelta tra i laghetti artificiali classici e il sistema biologico dipende dalle tue esigenze specifiche. Se desideri un maggiore controllo sull’ambiente del laghetto e sei disposto a dedicare tempo e risorse alla manutenzione, un impianto classico potrebbe essere la scelta migliore per te. D’altra parte, se sei interessato a un approccio più ecologico e vuoi ridurre al minimo l’uso di energia e prodotti chimici, il sistema biolago potrebbe essere più adatto alle tue esigenze.

Alcuni fattori da considerare nella scelta di un sistema per laghetti artificiali includono le dimensioni del laghetto, il budget disponibile e le esigenze estetiche. È importante pianificare con cura questa scelta per garantire un impianto perfettamente funzionante e adatto al contesto in cui verrà inserito.

Conclusioni e raccomandazioni per i sistemi di laghetti artificiali

I laghetti artificiali possono essere un’aggiunta bellissima e funzionale a qualsiasi giardino o parco. Sia il sistema classico che il sistema biologico offrono vantaggi unici e possono essere adattati alle tue esigenze specifiche di progettazione. Prima di scegliere un sistema, considera attentamente le tue preferenze, il budget disponibile e le dimensioni del laghetto.

Se sei interessato a un approccio più ecologico e vuoi ridurre al minimo l’uso di energia e prodotti chimici, il biolago potrebbe essere la scelta migliore per te. Se invece desideri un maggiore controllo sull’ambiente del laghetto, un impianto classico potrebbe essere più adatto alle tue esigenze.


Foto copertina: Taichung Park (Taiwan) – Credit: RichieChan da Getty Images

Tags

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.