I migliori software gratuiti per architetti

Non sono molti i software gratuiti per gli architetti

Articolo di

Categoria

Software e Formazione

Pubblicato il

29 Giugno 2023

I migliori software gratuiti per architetti

Non sono molti i software gratuiti per gli architetti. Oggi vi vogliamo suggerire i tre migliori, così da poterli utilizzare anche solo per vostra passione.
I tre migliori software gratuiti per architetti sono: SketchUp Make, HomeStyler e Blender. Andiamo ad analizzarli insieme.

SketchUp Make
SketchUp è diventato con il tempo uno dei programmi più utilizzati per la modellazione 3D da molti professionisti di tutto il mondo. Il software rappresenta uno strumento molto utile nel settore grafico e delle costruzioni, in grado di offrire un’ottima modellazione tridimensionale.
SketchUp Make è adatto a chi punta ad un utilizzo semplice del software e ha come obiettivi la modellazione di spazi della propria casa. Questa versione del programma è completamente gratuita. La licenza Make include: collegamento con 3D Warehouse; supporto per Mac e Windows; import da Google Earth; possibilità di estensioni e plugin; possibilità di modellare da immagini con lo strumento “Abbina foto”.

HomeStyler
HomeStyler è un software gratuito, attualmente sul mercato in tre differenti versioni: web; smartphone e tablet. Una caratteristica molto simpatica è data dalla community molto vivace, in cui gli appassionati si sfidano a diventare il designer della settimana e vincere il premio in palio.
Il blog del software raccoglie costantemente tutte le novità dell’interior design e dell’arredo della casa, in questo modo gli iscritti possono essere costantemente in aggiornamento con le ultime mode.
All’utente basterà registrarsi e creare gratuitamente un profilo. Da questo momento in poi potrà creare differenti piani di lavoro per singole stanze, aggiungendo i prodotti (forniti da diversi marchi interessati alla piattaforma online) di suo gusto.

Blender
Blender è probabilmente uno dei migliori programmi di grafica 3D, in quanto riunisce in sé sia gli strumenti per realizzare immagini sia animazioni in computer grafica. Il suo più grande punto di forza è dato dall’essere un software open source. È rilasciato infatti gratuitamente e senza restrizioni di utilizzo. In aggiunta, i codici sorgente sono disponibili sempre.
L’ampia gamma di componenti lo rende, ahinoi, uno dei programmi definiti difficili da usare.
Proprio per questo ci viene in aiuto il corso completo di Blender 2.83 LTS di Gopillar Academy. Grazie a questo, riuscirai a diventare un vero esperto di uno dei software gratuiti migliori sul mercato. Ma non è tutto! Per te che sei lettore di Archweb, il corso è in offerta speciale al prezzo di 109€!!
   

Lascia un commento

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.