FUJY – Naturalmente Architettura

FUJY – Naturalmente Architettura

Articolo di

Categoria

Progettazione

Pubblicato il

29 Giugno 2023

FUJY – Naturalmente Architettura

    
Il concetto di Sviluppo sostenibile nasce negli anni 80 con la creazione della Commissione Mondiale sul Medioambiente e lo Sviluppo e si definisce come “quello che soddisfa le necessità della generazione presente senza compromettere la capacità delle generazioni future per soddisfare le sue stesse esigenze”.
 

Nel 1992 si celebra la Conferenza sul Medio Ambiente e lo Sviluppo sostenibile, più conosciuta come Conferenza di Rio.
Da allora a oggi  differenti  iniziative hanno promozionato, nell’ ambito UE, la compatibilità del trinomio economia, ambiente e società.

In questo contesto, ricoprendo la costruzione una forte importanza nello sviluppo economico di tutti i Paesi, come  “motore dell’ economia”, e producendo questa attività un notevole impatto sull’ ambiente naturale, nascono distinti programmi per sensibilizzare il settore verso il tema della sostenibilità.

Purtroppo l’investigazione portata avanti dai centri universitari e dagli organismi sociali non ha potuto conseguire i risultati sperati giacchè il cambio proposto comportava diminuire la redditività economica dell’impresa per differenti motivi, tra i quali possiamo menzionare:

  • Aumento del tempo di esecuzione
  • Complessità tecnica dei sistemi scelti
  • Difficoltà di vendita per la mancata conoscenza  sociale dei vantaggi reali apportati da questo tipo di costruzione.

In questo contesto nasce FUJY – Naturalmente Architettura, la prima iniziativa imprenditoriale dedicata esclusivamente alla costruzione sostenibile standardizzata che si sviluppa nel quadro di un piano di comunicazione specifico grazie all’ appoggio delle imprese leaders del settore.

Presentazione di FUJY – Naturalmente Architettura

FUJY – Naturalmente Architettura nasce nel 1999 per mano di un’ équipe di  professionisti provenienti da differenti settori (architettura, costruzione, marketing e comunicazione) liderato dall’ architetto e esperto in sostenibilità Luca Lancini. La mission è promuovere la cultura sostenibile progettando architetture di basso impatto ambientale (in tutto il suo ciclo di vita), sensibilizzando il settore e comunicando i suoi vantaggi economici, sociali e ambientali.

Il modello strategico di FUJY prospetta una catena innovatrice di valori che diminuiscono l’ impatto ambientale perchè:

  1. Progetta e costruisce una architettura più efficiente e che integra l’uso di energie rinnovabili garantendo costi competitivi grazie alla standardizzazione di tutti i processi costruttivi.
  2. Introduce la sostenibilità come strategia di diversificazione dalla competenza del settore,promuovendo la certificazione ambientale delle imprese e il miglioramento dei processi in tutto il ciclo di vita del prodotto. 
  3. Crea una strategia di comunicazione ambientale che evidenzia i vantaggi tangibili per tutto il pubblico oggettivo (imprese di servizi, organizzazioni senza fine di lucro, imprese  fornitrici, istituzioni e clienti finali) mediante un impatto creativo piacevole, innovatore e che si fonda sui concetti base del marketing sociale.
  4. Supera i freni e la paura all’ acquisto per il fatto che utilizza prodotti di imprese leaders del loro settore, il cui prestigio è di fatto garanzia per il consumatore finale (tutto in FUJY ha un nome proprio).

 

Valori

à Bontà (sensibilità sociale e ambientale): Rispetto per il Medioambiente, Dialogo e integrazione (win-win), reispetto ai diritti umani. 
à Bellezza (avanguardia): Rispondere alle attuali esigenze estetiche e funzionali, utilizzare la tecnología di punta “verde”; Creare sinergia con il mondo imprenditoriale, politico e le organizazioni senza fine di lucro.
à Beneficio (redditività economica): Prezzi di mercato competitivi e accessibili, Minimizzare i costi di manutenzione, Efficienza in tutto il ciclo di vita del prodotto “costruzione”.

Introduzione  Progetto Pilota

Il progetto pilota di FUJY – Naturalmente architettura, progettato dall’ architetto Luca Lancini è una villa unifamiliare sostenibile, con alto valore architettonico e compositivo, dotato di sitemi tecnologici di avanguardia.
L’edificio sfrutta differenti sistemi per garantire un basso impatto ambientale durante il suo ciclo di vita utile: costruzione, uso e possibile riciclo/riutilizzo.

Le principali caratteristiche di questa architettura d’avanguardia sono:

ü       Integrazione urbanistica col paesaggio grazie al disegno bioclimatico dell’ edificio che presenta in ogni esposizione un trattamento differente delle facciate e degli spazi di illuminazione e ventilazione.
ü       Uso dei materiali, finiture e mobiliario interno sicuri e rinnovabili grazie all’ uso di legno di provenienza certificata.
ü       Integrazione nel progetto di diversi sistemi passivi (isolamento per inerzia, infissi con rottura di ponte termico, lame di controllo solare, maglie elettriche di preriscaldamento delle stanze, vetri termici, persiane rotative di controllo solare, giardini d’inverno e asciugatrice solare).
ü       Produzione di energia termica per pannelli solari, caldaia elettronica modulante a condensazione di alto rendimento e sistema di refrigerazione per pavimento radiante inverso per raffreddamento a gas propano.
ü       Accesso senza barriere architettoniche e bagno adattato per portatori di  incapacità motoria.
ü       Sistema integrato di controllo della efficienza energetica delle istallazioni.
ü       Applicazione domotica integrata nelle istallazioni della casa per garantire la sicurezza degli spazi e il risparmio energetico.
ü       Risparmio delle energie non rinnovabili e dell’ acqua grazie all’ uso di:
o        Materiali fortemente isolanti.
o        Sistemi di illuminazione di alto rendimento.
o        Accumulazione dell’ acqua piovana.
o        Riciclo delle acque nere per irrigare gli spazi verdi.
o        Utilizzo di rubinetti temporizzati meccanici ed elettronici.
o        Uso di elettrodomestici di alta efficienza.
o        Introduzione dell’ uso dell’ urinatoio domestico.
· Sistema di riscaldamento per pavimento radiante a bassa temperatura (in inverno) e pavimento raffreddato per refrigeratrice a gas propano (in estate).

 

Struttura
Il progetto pilota di Fuyj è una villa unifamiiare isolata costruita con mattone  termo-acustico e struttura portante in legno certificato. Per la costruzione si sono utilizzate gru con propulsore a gas e si sono introdotti nuovi materiali isolanti e di basso impatto ambientale.

Progettazione bioclimatica
Il progetto della villa, secondo i criteri dell’ architettura bioclimatica, permette di sfruttare le caratteristiche climatiche della zona, caratterizzata da un clima continentale, favorendo un ottimo confort all'utente e garantendo un risparmio energetico considerevole. Per questa ragione in Fujy ogni facciata è differente: trasparente però selettiva verso sud, chiusa nel prospetto nord, protetta verso l’est e l’ovest.

 
Bioclima inverno
Progettare con la bioclimatica permette di sfruttare il calore del sole in inverno per riscaldare gli spazi grazie ai giardini d'inverno situati in corrispondenza della facciata Sud. Il sistema “serra” regolato per griglie elettriche e finestre domotiche permette a sua volta di rinfrescare le stanze con temperatura estive.

Bioclima estate
Durante le stagioni più calde la casa Fujy si protegge dai raggi del sole e si rinfresca sfruttando la convezione naturale e l'impulso d'aria fresca che proviene dalla facciata Nord.

Climatizzazione interna confortevole tutto l’anno
Dipendendo dalle necessità climatiche dell’'tente i giardini d’inverno permettono di riscaldare o rinfrescare gli spazi abitativi.
In inverno l'aria calda che si accumula al suo interno viene inviata nelle stanze mentre in estate  avviene esattamente il contrario.
Dipendendo dall'apertura o dalla chiusura delle due reti elettriche situate nella parete , nel pavimento e nelle finestre  della copertura, l’utente può decidere il calore o il fresco che più gli aggrada. L’uso delle lamelle di protezione solare e la fuoriuscita dei balconi aumenta il funzionamento bioclimatico dei giardini d’inverno
 
Isolamento selettivo
Infissi di alluminio con rottura del ponte termico, vetri camera, con filtri selettivi di controllo solare e trattamento di auto-pulizia, persiane di sicurezza isolanti. Le pareti in mattone termo-acustico, l'intonaco prefinito idrofugo naturale, rivestimento delle pareti a secco con carta riciclata e gesso, isolante della copertura in fibra di legno riutilizzata, e le finiture degli interni di legno che conferiscono alla casa una inerzia termica confortevole. Doppia porta di ingresso nella facciata a Nord.

 Sistema di climatizazione efficente
Pre-riscaldamento per convezione naturale dei giardini d’inverno, pavimento radiante freddo/caldo con caldaia modulare elettronica a condensazione, pannelli solari termici, interscambio di calore e raffreddamento a gas propano. Il controllo termico  indipendente di ogni stanza adegua automaticamente la temperatura del pavimento radiante in base alle richieste di ogni spazio.

Risparmio dell’ acqua
Raccolta dell'acqua piovana per uso non potabile : lavatrice, lavastoviglie, water e irrigazione degli spazi verdi.
Rubinetti temporizzati meccanicamente ed elettronicamente. Depurazione delle acque grige e nere per irrigare gli spazi verdi.

Risparmio di elettricità.
Sistema de illuminazione efficiente. Accensione e spegnimento automatico delle luci dei servizi e delle aree di passaggio mediante rilevatori di presenza. Apparecchi ad alte prestazioni. Sistema di illuminazione differenziato in base alle ore di utilizzo previste. Essiccatore solare con vetro opaco.

 Design e funzionalità
Uno spazio privilegiato che permette di cucinare guardando il paesaggio esterno, un sistema di raccolta differenziata dei rifiuti integrato nei mobili, elettrodomestici efficenti, rubinetti elettronici e dei rivestimenti che garantiscono il massimo dell’ igiene è la proposta di Fujy per l’ambiente cucina.
Bagni e accesso adattato per persone con disabilità motorie, momentanee o durature.
Nei bagni Fujy propone l’ uso di rubinetteria temporizzata, la sicurezza dell’ acceso/spento automatico delle luci grazie a sensori di presenza e il ricilco dell’ acqua pluviale per la cisterna del water. ”A chi gli verrebbe in mente di bere l’ acqua del Watrer?”.
Il rivestimento ceramico, i sanitari d’ avanguardia e l'uso del quarzo garantiscono l’ igiene massima e un design moderno e accogliente.

Finiture  interne, sicurezza  e  confort
Pareti controsoffitti interni a secco di gesso con carta riciclata, pedana esterna, porte e pannelli di legno, vernici e pitture naturali, pavimenti ceramici e piani d’ appoggio in quarzo.
Sistema integrale di sicurezza grazie alla domotica applicata, uso di vetri blindati, persiane elettriche di sicurezza garantiscono la protezione contro i furti, incendio e inondazioni di tutti gli spazi della casa.
La luce naturale è controllata in tutti gli spazi della casa per permettere il massimo confort.
L’uso di persiane automatiche autobloccanti e con inclinazione variabile, insieme all'installazione di vetri blindati colorati permette di regolare il livello di luce degli spazi secondo le esigenze dell’'utente.

Ringraziamo per la collaborazione:

1. Centro de Eficiencia Energética de UNION FENOSA
2. Universidad Politécnica de Madrid (UPM),
3. Universidad Politécnica de Catalunya (UPC),
4. Institut Gaudí de la Costrucció,
5. Asociación para el Fomento de las Artes Decorativas (FAD)
6.la Fundación Entorno
7. Comunidad de Madrid
8.il Comune di El Escorial
9.e il Comune di Brescia “città sostenibile”
 
Memoria tecnica – Descrizione dei prodotti installati in FUJY

ALULUX
Persiana avvolgibile (protezione e isolamento) e orientabile (controllo luminici) ROLL-TEC. Persianr RE-1500 e RE-3000 autobloccanti di alluminio estruso per doppia parete (isolante e termoacustico).

ANJOFER
Rivestimento intonaco prefinito continuo con finitura decorativa di facciata, applicazione artigianale artesanal del prodotto.

ALUMAFEL
Infissi di alluminio (materiale sempre reciclabile) a taglio termico. Lama IVI (elemento di design e di protezione solare).

CERAMICA LA OLIVA
Termoarcilla®  (mattone termoacustico argilloso) nei muri perimetrali (isolamento acustico e termico, inerzia termica con minima variazione di temperatura giorno-notte, l'inerte non genera residui e non è infiammabile).

COSENTINO
Pietra naturale. Silestone (quarzo).

BIOHAUS
Isolante  termico di fibra di legno GUTEX (dai resti di falegnameria, senza colle, riciclabile e compostabile). Pitture minerali per interni con dispersione di resina naturale e caseina (applicazione salubre, traspirabile e antistatica senza sostanze volatili nocive).

GROHE
Rubinetteria. Modelli elettronici: evitano il consumo non necessario con il minimo costo energetico. Termostati di alta precisione per minimizzare il consumo di energia. Limitatore per ridurre il consumo di acqua. Azionamento del wc, sistemi elettronici e pulsanti di doppio scarico (risparmio del 45%). 

GALA
Water, bidé e lavandini ARQ sospesi. Di porcellana sanitaria e con cerificato AENOR di prodotto Nº 014/000373. Vasca da bagno idromassaggio Nila.

FORLADY
Prodotto installato con materiali reciclabili e riutilizzabili. Lo sfruttamento degli spazi e accessori permette l'adattamento all'uso più funzionale di una cucina.

LAMP
Illuminazione strutturale (FIL y DINAMIC L.C.) con lampade florescienti T5 che uniscono misure ridotte e grande efficienza energetica offrendo un maggior rendimento e un “accensione senza lampeggio iniziale” Aplique BLOC con lampade E27 a risparmio energetico.

JUNG
Serie LS 990 di materiale Duroplast nelle sue rifiniture (lunga durata e resistenza a agenti esterni, ecologico e libero di alogeni). Sensori di  movimento serie LS 990 in alcune zone della casa (accendono la luce se l'ambientale va più giù di un certo limite, e si spengono  dopo l’ultimo movimento percepito).

JUNKERS
Caldaia a muro a gas CERASMART di alto rendimento e risparmio di gas, bassa emissione  di contaminanti  9,7% CO2, NOx < 70 mg/kWh (valore per gas natural), il miglior livello di  a.c.s., (***) secondo la norma europea prEN 13.203. Innovatore sistema QuicKTAP, conta con elettronica Bosch Heatronic®.

KNAUF
Placca Fibrogesso Vidiwall, con fibre formate da gesso e migliorate con aggiunta di cellulosa proveniente da carta riciclata.

KÜPPERSBUSCH
Elettrodomestici ad alto rendimento: lavastoviglie, lavatrice, forno e forno a microonde, piastra per cucinare ad induzione, frigorifero.

PIZARRAS VILLAR DEL REY
Lavagna (prodotto naturale tradizionale, di lunga durata, resistente, isolante, impermeabile e di favile inserimento ambientale).

SIKA
Soluzioni di grande qualità e durabilità, facili da impiegare e con alto rendimento.

REPSOLGAS
Gas propano (energia pulita, non contaminante, economica e facilmente regolabile). Sistema di assorbimento che riduce il rumore, bassa intensità d’aria, riduce le impurità e neutralizza i batteri. Minimo consumo di energi.

SAINT-GOBAIN Vetreria tecnica

Facciata: doppio vetro SGGCLIMALIT® con vetro SGGPLANITHERM S®, isolamento termico (riduzione del 70% delle perdite energetiche in inverno e del 40% de apportazione  energética in estate). Interni: vetro laminato di sicurezza SGGSTADIP®. asciugatrice vetrata  e finestre della copertura con SGGSTADIPBIOCLEAN®, vetro di sicurezza e funzione autopulente; specchi ecologici SGGMIRALITEEVOLUTION® (senza biombo  nella pittura di protezione) nei bagni; vetro di sicurezza SGGSTADIPCOLOR®; vetro  effetto ghiaccio SGGSATINOVOMATECONTRAST®; vetro SGGMASTER GLASS®; SGGTHELA® (vetro con textura di tessuto) spazi vuoti che uniscono la  pianta 1 con piano terra (approfittare della luce naturale); SGGBALDOSAGRABADA®, vetro spesso nella pedata della scala.

SALONI
Collezione di Roberto Verino for Saloni. Inspiración Celta.

RADISA
Pannelli di legno naturale white devilwood,  porta piatta con montante e finiture e pedana (con sistema isolante termico) flottante naturale impiallicciato prefabbricato. Pedana esterna in pino Svedese, con trattamento per esterni.

VELUX
CLI, recettore solare piano integrato nella copertura (uso di energia solare termica per il riscaldamento del A.C.S. y/o come complemento del sistema di riscaldamento). GGL, Finestra con apertura girevole, di pino nordico, con triplo strato di vernice acrilica, con palo di comando VELUX. WLF. Interfaccia per il funzionamento dei prodotti  elettrici  connessi a unità CombiControl per sensori, automatismo  o centrali domotiche. Uso per il controllo della ventilazione (finestre che si aprono in funzione della temperatura), con temporizzatori e sempre quando non piove (sensore di pioggia).

TROX TECHNIK
Reti di ritorno d’ aria AE e reti di impulsione e ritorno AEH-11, con profilato e griglia di alluminio estruso. Cornice perimetrale di 11 mm e lame orizzontali fisse a 0 ó 15º. Combinazione di reti di intemperie con porte di regolazione, serie AWG-JZ-B, con doppia funzione in aperture di aspirazione e estrazione delle istallazioni di ventilazione, protezione contro la pioggia e entrata di foglie e uccelli. Permette di regolare il flusso dell’aria.

UNION FENOSA
Partecipazione attiva del “El Centro de Eficiencia Energética UNION FENOSA”

UPONOR
Fontanería Wirsbo® Quick & Easy®, con minime giunte possibili senza danneggiare le caratteristiche dell’ acqua, ne apportare prodotti tossici. Riscaldamento per pavimento radiante ®-evalPEX® alimentato da collettori solari termici. Pavimento con bassa  temperatura di emissione (inferiore a 30ºC), salita di aria calda impercettibile e produzione minima del movimento delle polveri.

TOP TIMBER
Struttura a doghe di legno con certificazione PEFC. Alta resistenza e massima stabilità, fatte di lame di legno di abete, di 4.2 cms di spessore, incollate e disposte longitudinalmente con sistema di unione a spiga appuntita.

IL PROGETTO:download piante e prospetti .pdf  153 KB


maggiori informazioni su  FUJY – Naturalmente Architettura   in http://www.fujy.info

 

Lascia un commento

This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.